Scheda tecnica e informazioni generali

QUOTA INDIVIDUALE DI GESTIONE PRATICA

Quota da addizionare alla quota di partecipazione, comprensiva dei costi forfaittari di gestione pratica e dell’assicurazione “multiassistenza”. La quota è sempre dovuta (escluso bambini 0-2 anni non compiuti) e non è rimborsabile in caso di annullamento del contratto di viaggio da parte del Cliente. • Solo soggiorno € 25 • Volo + soggiorno € 48

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Le quote di partecipazione sono espresse in €. Le quote possono subire variazioni nei termini e con le modalità previste dal Codice del Consumo, come da Condizioni generali di contratto, a seguito delle oscillazioni di cambio, del costo dei trasporti (incluso costo carburante) e di diritti e tasse applicabili ad alcuni servizi, quali: Iva o altre imposte, tasse aeroportuali, tasse soggiorno. Le quote pubblicate in catalogo sono state costruite in base ai livelli tariffari in vigore al 30/08/2017 e al cambio di 1 euro = 10.80 dirham.

SISTEMAZIONI ALBERGHIERE

La classificazione delle strutture alberghiere menzionate sono le categorie ufficiali assegnate dalle autorità competenti in Marocco. Indipendentemente dall’orario di arrivo/partenza dei voli, le camere sono normalmente disponibile dalle ore 14,00 del giorno di arrivo e devono essere lasciate libere entro le ore 12.00 del giorno di partenza. E’ possibile richiedere e pagare in loco l’utilizzo della camera dopo tale ora. In Marocco, le camere triple sono normalmente doppie con letto aggiunto, con conseguente confort limitato. Salvo poche eccezioni non sono disponibili camere family con 4 o più letti. Il trattamento di mezza pensione include prima colazione e cena. Nessun rimborso potrà essere accordato per pasti non fruiti. La maggior parte degli alberghi in Marocco richiede un supplemento obbligatorio per il cenone di Capodanno.

VIAGGIO AEREO

Le tariffe aeree utilizzate non permettono cambi date e/o rimborso di tratte non usufruite. Voli di linea: le quote di partecipazione si basano su una particolare tariffa agevolata a disponibilità limitata, ove la classe relativa, all’atto della prenotazione, non fosse più disponibile, verrà comunicata la disponibilità in differente classe con relativo supplemento. Voli low cost: la tariffa verrà comunicata all’atto della prenotazione e se accettata, l’importo relativo dovrà esser pagato entro le 24 ore successive. Gli operativi aerei possono subire variazioni, l’orario definitivo verrà comunicato prima della partenza. Eventuali variazioni di orario dei voli di rientro, vi verranno comunicati dai nostri corrispondenti se il vostro pacchetto include i trasferimenti al rientro, in caso contrario il Cliente dovrà verificare autonomamente 24 ore prima della partenza l’operativo aereo. Bagaglio: la tariffa dei voli di linea include il trasporto di kg.20 di bagaglio in stiva per persona; voli low cost: bagaglio in stiva non incluso nella tariffa, qualora interessati all’atto della prenotazione dovrà essere richiesto e quotato separatamente. Bagagli special i(biciclette, attrezzature per windsurf, sacche da golf, etc) dovrà essere comunicato all’atto della prenotazione, la relativa quotazione verrà comunicata di volta in volta.

TOUR e CIRCUITI

I circuiti descritti potranno subire modifiche di itinerario senza peraltro intaccare numero e qualità delle visite previste. Nei circuiti classici in bus è possibile che siano presenti clienti di altre nazionalità, di conseguenza la guida sarà bilingue; circuiti individuali in auto privata, ove prevista, la guida sarà di lingua italiana.

DOCUMENTI

Le informazioni relative ai documenti necessari per ingresso nel Paese, noleggio auto, etc si riferiscono ai soli cittadini italiani maggiorenni e si intendono in vigore all’atto della stampa del catalogo. Trattandosi di normativa soggetta a variazione sarà necessaria una verifica a cura dell’interessato con le autorità competenti. In nessun caso Avior Viaggi potrà esser ritenuta responsabile in caso di documenti non conformi alle disposizioni di legge.

MODIFICHE DELLA PRENOTAZIONE E CESSIONE DEL CONTRATTO

Ogni variazione richiesta dal cliente successivamente alla conferma dei servizi comporterà l’addebito di € 50 a pratica. La modifica del nominativo del cliente rinunciatario può non essere accettato da un terzo fornitore di servizi.

PENALI PER IL RECESSO/ANNULLAMENTO DA PARTE DEL CONSUMATORE

Al Cliente che annulli il servizio/pacchetto turistico prenotato prima della partenza (fatto salvo quanto menzionato all’art.10 condizioni genereali) saranno addebitati a titolo di penale /corrispettivo per il recesso , le quote di iscrizione, i premi assicurativi e le seguenti percentuali dei servizi di soggiorno, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio (per giorni lavorativi si intende sabato escluso)

Pacchetto turistico

10% della quota di partecipazione dal giorno successivo alla prenotazione fino a 30 gg. di calendario prima della partenza 30% della quota di partecipazione da 29 a 20 gg. di calendario prima della partenza 50% della quota di partecipazione da 19 a 10 gg. di calendario prima della partenza 75% della quota di partecipazione da 9 a 4 gg.di calendario prima della partenza 100% della quota di partecipazione dopo tale termine

Solo soggiorno

€ 25,00 per persona dal giorno successivo alla prenotazione a 20 giorni prima dell’inizio servizio 30% della quota di partecipazione da 19 a 8 gg prima dell’inizio servizio 50% della quota di partecipazione da 7 a 4 gg. Prima dell’inizio servizio 100% della quota di partecipazione oltre tale termine Le medesime somme dovranno essere corrisposte da chi non potesse effettuare il viaggio e/o soggiorno per mancanza o irregolarità dei previsti documenti personali di espatrio. Alcuni servizi (esempio viaggio aereo con vettore low cost) potrebbero essere non rimborsabili . La diminuzione del numero dei passeggeri all’interno di una pratica è da intendersi come «annullamento parziale» e quindi regolata da questo articolo.

COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA Al SENSI DELL’ART. 17 DELLA LEGGE 06/02/2006 n. 38

La legge italiana punisce con la pena della reclusione i reati inerenti alla prostituzione o alla pornografia minorile, anche se gli stessi sono commessi all’estero.

PRIVACY

Si informa che tutti i dati personali verranno trattati nel pieno rispetto delle disposizioni della legge 196/2003 e che il trattamento dei dati personali è diretto all’espletamento da parte della Società delle prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico. I dati personali in ogni caso non saranno trasmessi a terzi e in ogni momento potranno essere cancellati a richiesta del consumatore.

VALIDITA’

Il presente opuscolo ha validità dal 1° novembre 2017 al 31 ottobre 2018

ORGANIZZAZIONE TECNICA

Avior tour è un marchio commerciale di proprietà di Avior Viaggi srl. Via Melchiorre Gioia 47 – 20124 – Milano – Aut. Reg. Lombardia 064320 Garanzie assicurative: 9253223

 

Modulo informativo standard per contratti di pacchetto turistico

La combinazione di servizi turistici che vi viene proposta è un pacchetto ai sensi della direttiva (UE) 2015/2302.

Pertanto, beneficerete di tutti i diritti dell’UE che si applicano ai pacchetti. AVIOR VIAGGI srl sarà pienamente responsabile della corretta esecuzione del pacchetto nel suo insieme. Inoltre, come previsto dalla legge, AVIOR VIAGGI  srl dispone di una protezione per rimborsare i vostri pagamenti e, se il trasporto è incluso nel pacchetto, garantire il vostro rimpatrio nel caso in cui diventi insolventi.

Diritti fondamentali ai sensi della direttiva (UE) 2015/2302

  1. I viaggiatori riceveranno tutte le informazioni essenziali sul pacchetto prima della conclusione del contratto di pacchetto turistico.

     

  2. Vi è sempre almeno un professionista responsabile della corretta esecuzione di tutti i servizi turistici inclusi nel contratto.

     

  3. Ai viaggiatori viene comunicato un numero telefonico di emergenza o i dati di un punto di contatto attraverso cui raggiungere l’organizzatore o l’agente di viaggio.

     

  4. I viaggiatori possono trasferire il pacchetto a un’altra persona, previo ragionevole preavviso ed eventualmente dietro costi aggiuntivi.

     

  5. Il prezzo del pacchetto può essere aumentato solo se aumentano i costi specifici (per esempio, i prezzi del carburante) e se espressamente previsto nel contratto, e comunque non oltre 20 giorni dall’inizio del pacchetto. Se l’aumento del prezzo è superiore all’8% del prezzo del pacchetto il viaggiatore può risolvere il contratto.
    Se l’organizzatore si riserva il diritto di aumentare il prezzo, il viaggiatore ha diritto a una riduzione di prezzo se vi è una diminuzione dei costi pertinenti.

  1. I viaggiatori possono risolvere il contratto senza corrispondere spese di risoluzione e ottenere il rimborso integrale dei pagamenti se uno qualsiasi degli elementi essenziali del pacchetto, diverso dal prezzo, è cambiato in modo sostanziale. Se, prima dell’inizio del pacchetto, il professionista responsabile del pacchetto annulla lo stesso, i viaggiatori hanno la facoltà di ottenere il rimborso e, se del caso, un indennizzo.

     

  1. I viaggiatori possono, in circostanze eccezionali, risolvere il contratto senza corrispondere spese di risoluzione prima dell’inizio del pacchetto, ad esempio se sussistono seri problemi di sicurezza nel luogo di destinazione che possono pregiudicare il pacchetto. — Inoltre, i viaggiatori possono in qualunque momento, prima dell’inizio del pacchetto, risolvere il contratto dietro pagamento di adeguate e giustificabili spese di risoluzion

     

  2. Se, dopo l’inizio del pacchetto, elementi sostanziali dello stesso non possono essere forniti secondo quanto pattuito, dovranno essere offerte al viaggiatore idonee soluzioni alternative, senza supplemento di prezzo. I viaggiatori possono risolvere il contratto, senza corrispondere spese di risoluzione, qualora i servizi non siano eseguiti secondo quanto pattuito e questo incida in misura significativa sull’esecuzione del pacchetto e l’organizzatore non abbia posto rimedio al problema.

     

  3. I viaggiatori hanno altresì diritto a una riduzione di prezzo e/o al risarcimento per danni in caso di mancata o non conforme esecuzione dei servizi turistici.

     

  4. L’organizzatore è tenuto a prestare assistenza qualora il viaggiatore si trovi in difficoltà.

 

Se l’organizzatore o il venditore diventa insolvente, i pagamenti saranno rimborsati. Se l’organizzatore o il venditore diventa insolvente dopo l’inizio del pacchetto e se nello stesso è incluso il trasporto, il rimpatrio dei viaggiatori è garantito. AVIOR VIAGGI srl ha sottoscritto una protezione in caso d’insolvenza con la società Nobis Compagnia Assicurazioni

S.p.A. Ufficio Sinistri Via Paracelso, 14 – Centro Colleoni 20864 AGRATE BRIANZA (MB). La polizza è visualizzabile dalla home page di www.aviortour.it  cliccando su “Fondo di Garanzia”. In caso di necessità contattare immediatamente la centrale operativa al n. 800.894123. o dall’estero: +39.039.9890702 comunicando il n. di polizza 6006000129/Z . I sinistri devono essere denunciati attraverso una delle seguenti modalità: – via internet (www.nobis.it)

“Denuncia On-Line”) – via telefono al n 0399890712. Qualora i servizi siano negati a causa insolvenza di AVIOR VIAGGI i  viaggiatori possono contattare tale società o, se del caso, l’ACGM con sede in Roma piazza Verdi (tel 06 858211). Il testo del d.lgs 62/2018 che recepisce la direttiva UE 2015/2302 è visualizzabile ai seguente link: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2018/06/06/18G00086/sg